Site Overlay

Nelle tempeste d'acciaio

Nelle tempeste d acciaio Ernst J nger partecip alla Prima guerra mondiale con i gradi di sottotenente della Wehrmacht Il suo comportamento in prima linea lo rese leggendario ferito quattordici volte ricevette numerosi ricono

  • Title: Nelle tempeste d'acciaio
  • Author: Ernst Jünger
  • ISBN: 8877463635
  • Page: 294
  • Format:
  • Ernst J nger partecip alla Prima guerra mondiale con i gradi di sottotenente della Wehrmacht Il suo comportamento in prima linea lo rese leggendario ferito quattordici volte, ricevette numerosi riconoscimenti al valore, compreso il pi alto, l Ordre pour le m rite Portava sempre in tasca un taccuino su cui fissava con precisione gli avvenimenti Da quelle note, in seguito all insistenza del padre, si persuase a trarre un libro che avrebbe dovuto intitolarsi Il rosso e il grigio , in omaggio all amato Stendhal e ai colori mesti e uggiosi della guerra in trincea J nger prefer alla fine l immagine tratta da un poema medioevale islandese Oggetto di ambigui entusiasmi negli anni Venti e Trenta, le Tempeste appaiono oggi la pi agghiacciante testimonianza sulla Grande guerra e l espressione gi perfetta della sovrumana capacit di osservazione di J nger e della prosa fredda e cristallina che egli ha forgiato.

    • Unlimited Nelle tempeste d'acciaio - by Ernst Jünger
      294 Ernst Jünger
    Nelle tempeste d'acciaio

    About Author

    1. Ernst Jünger says:
      Ernst Jünger Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Nelle tempeste d'acciaio book, this is one of the most wanted Ernst Jünger author readers around the world.

    Comment 816 on “Nelle tempeste d'acciaio

    1. Matteo M says:
      Osannata nel periodo tra le due guerre e condannata successivamente a un inclemente oblio, l opera prima di J nger, a distanza di un secolo dai tragici eventi bellici, rappresenta uno dei migliori testi del primo conflitto mondiale dove la guerra e il primordiale istinto di sopravvivenza dei combattenti sono descritti con crudele realismo Assolutamente da leggere insieme all opera di E.M.Remarque per avere una visione globale e bilanciata della terribile quotidianit vissuta nelle trincee delle F [...]

    2. Lukinho197012 says:
      L autore descrive tramite le sue memorie gli anni passati a combattere in vari settori del fronte occidentale.Nei suoi racconti traspare veramente ci che stata la Prima Guerra Mondiale per milioni di soldati di fanteria, ossia vita o morte dovute al casoNel corso della guerra l autore fu ferito 14 volte e si salv per pura fortuna, mentre la stragrande maggioranza dei suoi commilitoni non furono altrettanto fortunati e molti di essi morirono in circostanze sfortunate.La consapevolezza che la mort [...]

    3. ciabatman says:
      Nelle tempeste d acciaio una testimonianza del primo conflitto mondiale vissuta dall autore e narrata senza enfasi e retorica.Lo stile di Junger asciutto ed efficace e rende alla perfezione il punto di vista dell esercito tedesco nel periodo in esame La trasposizione nel formato elettronico praticamente priva di refusi e si legge con facilit.Lo consiglio a chi ha letto un anno sull altipiano di E.Lussu.

    4. Miki says:
      Un crudo e veritiero resoconto di guerra Junger e un gigante del ventesimo secolo Si legge in un attimo Tutto di un fiato L autore non lascia respiro tra una pagina e l altra Incalzante e drammatico Spietato e duro come la guerra.

    5. Fortedrum says:
      Gran libro, lucido e crudo proprio come un rendiconto dal fronte, a volte un po prolisso ma comunque un racconto feroce della grande guerra vista dall altra parte

    6. Datuluka says:
      Pi che un libro un racconto sociologico di un mondo che non potr almeno spero mai pi esistere dove l essere umano non il fine ma un mezzo Da leggere x chi vuole capire cosa successo nell era dei nostri nonni.

    7. Carlo Parducci says:
      Viaggio al centro delle trincee del primo conflitto mondiale sul fronte della Somme e dintorni Alle volte noioso per la teutonica metodicit nell elencare le occasioni di massacri, ma lucida, fredda, attonita cronaca di fatti che si commentano solo con l orrore.

    8. Marco says:
      Un libro splendido, una visione alternativa sulla guerra Leggere le pagine di J nger, confrontarle con quelle di Remarque o di Emilio Lussu, un atto necessario per intraprendere un percorso critico sulla prima guerra mondiale.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *